MESSAGGIO PER L'EUROPA

Stampa
Creato Lunedì, 06 Maggio 2019 Ultima modifica il Lunedì, 06 Maggio 2019
"Dal Sogno all'Azione" è il titolo dell'evento che il CEDU (Centro per l'Educazione ai Diritti
Umani di Genova) ha realizzato con gli studenti del Liceo Linguistico internazionale Grazia
Deledda e l'attore e regista teatrale Pino Petruzzelli. L'iniziativa ha permesso di approfondire
tematiche relative ai diritti umani in Europa e in un mondo globalizzato. Nell'incontro, svoltosi il
13 marzo scorso presso il cinema Cappuccini, si è parlato anche della campagna
www.stavoltavoto.eu ed il CEDU ha realizzato un video - pubblicato su Youtube
- che è anche un "messaggio" per l'Europa alle nuove generazioni.
<E' sul fronte dell'educazione alla consapevolezza, individuale e globale, di noi stessi e del pianeta
-
ha affermato Stella Acerno, presidente del CEDU - che si basano i fondamenti della cittadinanza
europea >.
Nei principi dell'Educazione Globale del Rapporto Unesco, Jacques Delors sostenne l'importanza
di quattro tipi di apprendimento:
imparare ad essere, imparare a vivere insieme, imparare a
conoscere, imparare a fare.
Il nuovo paradigma in campo educativo ha infatti come nucleo centrale "la consapevolezza di sé”.
La battaglia per realizzare una società sostenibile, etica e pacifica va condotta ogni giorno
attraverso il nostro lavoro e le nostre scelte politiche e sociali, ma anche dentro di noi, con la
capacità di entrare in relazione con l' altro e rispettando le diversità culturali.
Di Europa oggi si parla ancora poco e male. E' determinante perciò l'attività di quanti -nelle
istituzioni, associazioni, nel mondo della cultura e dell'informazione- contribuiscono alla diffusione
dei valori che stanno alla base dell'Europa dei popoli, unita non solo dall'euro, ma dal rispetto dei
diritti umani. Dal Sogno, occorre passare all'Azione.
Stella Acerno – CEDU Centro per l'Educazione ai Diritti Umani – Genova 02/05/2019